L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

9 agosto 2016

Magistrato dalle straordinarie qualità umane, ha svolto un ruolo chiave nella lotta alla mafia

L’ANM ricorda Antonino Scopelliti, sostituto procuratore generale presso la Corte di Cassazione


Anm---Antonino-Scopelliti.png

In occasione dell’anniversario della morte, l’Associazione Nazionale Magistrati rende omaggio alla memoria di Antonino Scopelliti, sostituto procuratore generale presso la Corte di Cassazione, ucciso 25 anni fa in un agguato mafioso mentre si trovava in Calabria, sua terra d’origine, per trascorrere alcuni giorni di vacanza. Magistrato da tutti apprezzato per le straordinarie qualità umane, l’indubbia capacità professionale e lo spiccato impegno civile, è stato fermo e autorevole rappresentante dell’accusa in alcuni dei più importanti e delicati processi della storia del nostro Paese, svolgendo un ruolo chiave nella lotta alla mafia e affrontando il proprio lavoro con serenità, coraggio ed elevata statura istituzionale.


Roma, 9 agosto 2016
La Giunta Esecutiva Centrale



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati