L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.

6 aprile 2018

Raccolta fondi per i giudici turchi detenuti e le loro famiglie

L’ANM chiede immediato intervento degli organi istituzionali italiani ed internazionali per indurre il Governo turco al rispetto dei diritti umani e al ripristino della legalità


turkey1-768x484.jpg

Roma 6 aprile 2018 - In questi giorni è morto nel carcere di Sincan il collega Teoman Gokce, ex membro del Consiglio Superiore della Magistratura turco. È il quarto magistrato che dal 2016 muore in un carcere, detenuto a seguito della pesante repressione del governo del presidente Erdogan.
L’ANM ancora una volta esprime la più ferma indignazione per la drammatica vicenda che si perpetua nel silenzio e che viola i più elementari principi democratici oltre che la dignità umana. La Giunta ha ritenuto doveroso deliberare l’istituzione di una nuova raccolta di fondi tra i magistrati italiani a favore dei colleghi detenuti in Turchia e delle loro famiglie. Le somme potranno essere inviate al conto corrente avente IBAN IT 51 O 0329601601000066444695, presso Banca Fideuram, intestato Associazione Nazionale Magistrati, con l’indicazione della causale "Raccolta fondi pro magistrati turchi detenuti". La Giunta, inoltre, dà atto che, nell’ambito dell’iniziativa in favore dei colleghi turchi, nel mese di febbraio 2017 è stato versato un contributo sul conto corrente appositamente aperto dall’Unione Internazionale dei Magistrati, frutto della raccolta tra gli associati e di un contributo dell’ANM.


L’Associazione Nazionale Magistrati esprime ancora una volta la vicinanza dei giudici italiani alla famiglia del collega Teoman Gokce e a tutta la magistratura turca, auspica l’immediato intervento degli organi istituzionali italiani ed internazionali affinché inducano il Governo turco al rispetto dei diritti umani e al ripristino della legalità.


 



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati