L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.

3 luglio 2018

Tribunale Bari. ANM: individuare unica sede per uffici penali

Minisci in audizione alla Camera chiede piano nazionale straordinario per edilizia giudiziaria e sicurezza


palazzo-giustizia-bari-2.jpg

(AGI) - Roma, 3 lug. - Va individuato un "unico immobile" per tutta la giustizia penale a Bari. Lo ha detto il presidente dell'ANM Francesco Minisci, sentito in audizione in Commissione giustizia della Camera sul decreto legge varato dal governo per fronteggiare l'emergenza degli uffici giudiziari baresi. "Bisogna ripartire il primo ottobre con un nuovo immobile - ha aggiunto - e non vanno bene soluzioni spezzettate, che possono creare solo disfunzioni. Solo con l'estensione dell'emergenza all'edilizia giudiziaria arriveremo al termine del 30 settembre con un edificio. Abbiamo tempo ma bisogna iniziare subito". Se si seguiranno procedure ordinarie e non legate all'emergenza, infatti, "ci vorranno anni per tornare alla normalità: vi è il rischio di prescrizione per centinaia di processi, perché quella prescrizione salvata fino al 30 settembre - ha rilevato il leader del sindacato delle toghe - la potremmo pagare nel futuro se le forze messe in campo per provvedere a tutte le notifiche saranno quelle ordinarie". La situazione di Bari, ha continuato Minisci, "è la punta di un iceberg, in Italia i palazzi di giustizia mediamente sono insicuri, obsoleti e inadeguati: lanciamo un grido d'allarme a governo e Parlamento perché occorre un piano straordinario nazionale per l'edilizia giudiziaria e la sicurezza degli uffici giudiziari". (AGI)


Video dell'audizione



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati