L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

1 giugno 2010

Solidarietà al collega Antonio De Bernardo

L'Anm esprime una forte solidarietà al collega Antonio DeBernardo, Sostituto procuratore della direzione distrettualeantimafia della Repubblica di Reggio Calabria, che nei giorniscorsi è stato oggetto di un grave episodio di intimidazionestrettamente legato alla sua attività d'ufficio


L'Anm esprime una forte solidarietà al collega Antonio De
Bernardo, Sostituto procuratore della direzione distrettuale
antimafia della Repubblica di Reggio Calabria, che nei giorni
scorsi è stato oggetto di un grave episodio di intimidazione
strettamente legato alla sua attività d'ufficio.



Anche in questa occasione intendiamo far sentire la nostra
vicinanza ai colleghi impegnati  a garantire la legalità in
contesti caratterizzati da livelli elevati di criminalità.



Quanto sta accadendo in Calabria nell'ultimo periodo è
inquietante: l'attentato di inizio anno alla Procura Generale; le
gravi intimidazioni rivolte a Filippo Vitello, Procuratore della
Repubblica di Lametia Terme, al collega Giuseppe Lombardo, Sost.
Procuratore della direzione distrettuale antimafia della Repubblica
di Reggio Calabria, le scritte sui muri contro Mario Spagnuolo,
Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia.



E' essenziale che oggi tutte le istituzioni e la società civile
siano vicine, non soltanto con le parole ma con i fatti, ai
magistrati che, con il loro quotidiano e coraggioso lavoro, operano
in queste difficili realtà.



Il sostegno alla loro azione è un preciso dovere per chi vuole
costruire un futuro migliore per il nostro paese.




stampa
Stampa

Cerca documenti per...

Data

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati