L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.




http://www.associazionemagistrati.it/3107/esame-della-proposta-di-legge-c-1309-approvata-dal-senato-e-delle-proposte-di-legge-abbinate-c-274-molteni-c-580-gelmini-e-c-607.htm
Approfondimenti giuridici | Documenti ufficiali
10 gennaio 2019

Esame proposta legge C.1309 e proposte di legge abbinate C.274 Molteni, C.580 Gelmini e C.607 Cons. reg. Veneto, recanti disposizioni in materia di legittima difesa.

Trascrizione dell’audizione svolta il 10 gennaio 2019 dal Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati Francesco Minisci davanti alla Commissione Giustizia della Camera dei Deputati sulle proposte di legge in materia di Riforma della legittima difesa.

Ringrazio la Commissione. Ormai è consuetudine richiedere la nostra opinione sui testi di legge che sono in approvazione e naturalmente noi con grande favore accogliamo questi inviti.
Sulla legittima difesa è nota la nostra valutazione critica in ordine ad ogni riforma perché noi riteniamo si tratti di un istituto sufficientemente regolamentato nel nostro sistema. Dobbiamo stare attenti perché ogni intervento rischia di comportare distorsioni che potrebbero fare più danni di quelli che invece vorrebbero evitare. Cercheremo di vederne i motivi.
Partiamo da quelli che sono i cardini della legittima difesa da cui non si può prescindere.
La legittima difesa è un istituto imprescindibile nel nostro sistema, è un principio di civiltà giuridica ineliminabile, così come sono ineliminabili tutte le scriminanti previste dal nostro codice penale. E tutte le scriminanti, ciascuna delle quali va poi a tutelate beni-interessi ben definiti, ogni scriminante ha la medesima dignità. Da questo dobbiamo partire: la legittima difesa non è più importante dell’esercizio del diritto, la legittima difesa non è più importante dell’adempimento del dovere, la legittima difesa non è più importante dello stato di necessità.
Su questo credo possiamo essere tutti d’accordo perché poi questo ha delle conseguenze sull’impatto costituzionale.

Leggi tutto il testo della trascrizione dell'audizione