L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

24 giugno 2020

Espulsione Palamara, decisione non si fonda su articoli di stampa

Ma su provvedimenti emessi in sede disciplinare, la nota dell'ANM


pensioni_magistrati

“Le affermazioni rese dal dott. Carrelli Palombi a un quotidiano sono false. La proposta del Collegio dei Probiviri e la delibera del Comitato Direttivo Centrale dell' ANM di espulsione del dott. Palamara non si fondano affatto su articoli di stampa, ma su provvedimenti emessi in sede disciplinare, e confermati anche dalla Suprema Corte, nei confronti del dott. Palamara, attualmente sospeso da funzioni e stipendio per il tentativo di condizionare l'attività del CSM e danneggiare e screditare altri magistrati, con ciò violando anche plurime disposizioni del codice etico dell'ANM.

E' stato proprio per attendere la definizione del procedimento disciplinare che il dottor Palamara, e il suo difensore, hanno chiesto ed ottenuto rinvii della trattazione del procedimento innanzi ai probiviri. Quale socio difensore dell'incolpato, Carrelli Palombi dovrebbe conoscere bene tali provvedimenti.

L'ANM, infine, ha chiesto ripetutamente gli ulteriori atti di indagine, anche riguardanti fatti diversi, alla Procura di Perugia e ad opporsi alla loro acquisizione risulta essere stata proprio la difesa di Palamara: la migliore e definitiva prova che non è animato da alcuna esigenza di verità”.


La Giunta Esecutiva Centrale



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati