L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

21 marzo 2021

L'ANM e la giornata in ricordo delle vittime di mafia


Strage_di_capaci-630x350.jpg

Oggi, primo giorno di primavera, si celebra in tutto il Paese la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.
Anche l’Associazione Nazionale Magistrati vuole ricordare i tanti magistrati, appartenenti alle forze dell'ordine, giornalisti, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per combattere le mafie e non piegarsi ai ricatti. Ai loro nomi si aggiungono quelli di tanti altri uomini, donne, bambini e bambine vittime della brutale e cieca violenza mafiosa.
L’attuale situazione pandemica favorisce l’accrescere del potere della criminalità organizzata e impegna la magistratura e la società civile a mantenere ancora più viva la memoria comune e alta la guardia nella lotta alle mafie.


Roma, 21 marzo 2021
La Giunta Esecutiva Centrale



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati