L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

4 aprile 2013

Interventi urgenti per fermare nuova tangentopoli

"Occorre fermare la nuovatangentopoli. Contro i corrotti, di fronte al dilagare degliscandali, servono interventi urgenti. Non fare nulla sarebbe unpessimo segnale per i cittadini. La legge in discussione è un primopasso utile, anche se incompleto. E' un primo passo di un percorsoche deve subito proseguire con riforme ulteriori. Al riguardo,l'Anm è pronta a offrire il proprio contributo tecnico".


"Occorre fermare la nuova
tangentopoli. Contro i corrotti, di fronte al dilagare degli
scandali, servono interventi urgenti. Non fare nulla sarebbe un
pessimo segnale per i cittadini. La legge in discussione è un primo
passo utile, anche se incompleto. E' un primo passo di un percorso
che deve subito proseguire con riforme ulteriori. Al riguardo,
l'Anm è pronta a offrire il proprio contributo tecnico. Da tempo
noi abbiamo segnalato le criticità e abbiamo rilevato che è
indispensabile anzitutto una revisione complessiva del sistema
della prescrizione, l'introduzione dell'auto-riciclaggio e un
intervento deciso su reati spia come il falso in bilancio per
ripristinare la vecchia formula. Ma e' necessario mettere mano con
urgenza anche alla riforma delle regole di procedura, peraltro in
parte già oggetto di disegni di legge, per rendere celeri i tempi
dei processi".



 E' la dichiarazione congiunta
del presidente dell'Anm Rodolfo Sabelli, del vice presidente Anna
Canepa e del segretario generale Maurizio Carbone.




stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati