L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

23 maggio 2013

Geografia giudiziaria, contrari a rinvio riforma

L'Anm, in relazione allapresentazione di disegni di legge che prevedono il differimentodell'entrata in vigore della revisione delle circoscrizionigiudiziarie, esprime viva preoccupazione e contrarietà perun'iniziativa che rischia di vanificare una riforma da semprefortemente voluta dalla magistratura associata in quanto diretta auna migliore distribuzione delle risorse per garantire maggioreefficienza e contenimento delle spese nell'interesse di tutti icittadini.


L'Anm, in relazione alla
presentazione di disegni di legge che prevedono il differimento
dell'entrata in vigore della revisione delle circoscrizioni
giudiziarie, esprime viva preoccupazione e contrarietà per
un'iniziativa che rischia di vanificare una riforma da sempre
fortemente voluta dalla magistratura associata in quanto diretta a
una migliore distribuzione delle risorse per garantire maggiore
efficienza e contenimento delle spese nell'interesse di tutti i
cittadini.



Rileva, inoltre, che un eventuale
rinvio comporterebbe innumerevoli disagi per gli uffici giudiziari
che hanno già adeguato la loro organizzazione programmando il
trasferimento delle attività giudiziarie delle sedi soppresse e
comunicandolo alle parti processuali.



A ciò si aggiunge che
l'individuazione delle sedi giudiziarie di prossima assegnazione ai
magistrati in tirocinio ha tenuto conto dei previsti accorpamenti e
soppressioni di sedi, cosicché alcuni uffici giudiziari sono
destinati a restare con organici gravemente insufficienti in caso
di differimento dell'entrata in vigore della riforma.




stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati