L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

29 luglio 2016

L'ANM ricorda Rocco Chinnici

Straordinario esempio di professionalità e impegno civile


Chinnici2016

L’Associazione Nazionale Magistrati ricorda il giudice Rocco Chinnici, straordinario esempio di professionalità e impegno civile, nel 33° anniversario dell'attentato in cui perse la vita assieme alla sua scorta, i carabinieri Mario Trapassi e Salvatore Bartolotta, e al portiere del palazzo in cui abitava, Stefano Li Sacchi. Le capacità di studio e analisi e le intuizioni del giudice Chinnici lo portarono a una conoscenza approfondita dei fenomeni mafiosi e alla individuazione di innovative tecniche investigative per combatterli in maniera efficace. Il lavoro in pool, la condivisione delle informazioni relative alle indagini, l’aggressione ai patrimoni criminali segnarono una svolta nella storia dell'antimafia. Altrettanto forte è stato il suo impegno nella diffusione della cultura della legalità attraverso numerosi interventi a convegni e incontri nelle scuole per sensibilizzare la società civile e le nuove generazioni. L’eredità lasciata dal collega Rocco Chinnici è quanto mai attuale e rappresenta un prezioso punto di riferimento nell'azione di contrasto alle organizzazioni mafiose.



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati