L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

29 gennaio 2017

L’ANM ricorda Emilio Alessandrini

Uno degli uomini simbolo della magistratura italiana, indiscusso modello cui ispirarsi


Alessandrini2017

Emilio Alessandrini, sostituto procuratore della Repubblica di Milano, muore a 36 anni in un agguato terroristico compiuto da un commando dell'organizzazione Prima Linea il 29 gennaio del 1979. Aveva appena accompagnato il figlio Marco a scuola. Nel giorno dell’anniversario dell’omicidio, l’Associazione Nazionale Magistrati intende celebrare gli alti valori del collega, fedele servitore dello Stato che ha pagato con la propria vita la ferma opposizione a ogni forma di minaccia all'ordinamento costituzionale. Dedito con rigore, assoluta professionalità e forte impegno a rilevanti indagini, come quella sulla strage di piazza Fontana, analizzò e approfondì il fenomeno eversivo sotto diversi aspetti, offrendo il suo prezioso contributo e il suo importante patrimonio di conoscenze. Con le sue doti di determinazione, serietà, grande umanità, Alessandrini rappresenta uno degli uomini simbolo della magistratura italiana, indiscusso modello cui ispirarsi.



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati