L'ANM è l'associazione cui aderisce il 96% circa
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

24 novembre 2022

L’ANM incontra il ministro Nordio


1024px-Regola_-_min_Giustizia_1190630-Lalupa.jpg  Roma, Ministero della Giustizia a via Arenula 2 December 2010  Lalupa

Oggi la Giunta dell’ANM ha incontrato il Ministro Nordio per segnalare alcuni interventi ritenuti più urgenti per assicurare piena funzionalità al servizio giustizia, anche nell’ottica del perseguimento dei target del PNRR.

Il Guardasigilli, consapevole delle esigenze degli uffici giudiziari sottese alle istanze dell’ANM, ha fatto presente che è allo studio in tempi rapidi un intervento su alcuni nodi organizzativi e per colmare le lacune della disciplina transitoria del d.lgs. n. 150/2022.

L’ANM ha anche segnalato alcune criticità della nuova disciplina sull’udienza cartolare, prevista per il rito civile, e ha espresso, inoltre, le sue preoccupazioni per le gravi scoperture degli organici del personale amministrativo, segnalando gli uffici in maggior difficoltà e prospettando l’esigenza di un intervento strutturale di revisione delle piante organiche, ivi comprese quelle del personale di magistratura, mediante il quale soltanto si potrà ottimizzare l’impiego delle risorse umane disponibili.

L’incontro si è svolto in un clima cordiale e costruttivo e il Ministro si è dichiarato disponibile ad approfondire, in prossime occasioni di confronto, alcuni dei temi oggi affrontati.



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati