L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

21 maggio 2016

Ricorsi dei richiedenti asilo, uffici giudiziari in emergenza

L'ANM chiede al Ministero misure per far fronte all'aumento esponenziale delle domande


sbarchi-immigrati-sicilia.jpg

"L’ANM intende sottoporre all’attenzione del Ministro della Giustizia la situazione di vera e propria emergenza nella quale versano gli uffici giudiziari civili a causa della crescita esponenziale dei ricorsi dei richiedenti asilo che impugnano le decisioni di diniego delle commissioni territoriali.
Il numero dei migranti che fuggono da teatri di guerra, conflitti locali, violenza generalizzata, calamità naturali e miseria e sbarcano sulle nostre coste è grandemente aumentato negli ultimi anni". In un documento approvato il 21 maggio del 2016 il CDC dell'ANM chiede che:



  • il Ministero della Giustizia effettui una circostanziata verifica dell’incidenza di tale contenzioso sui singoli uffici giudiziari e dell’aumento delle relative pendenze negli ultimi quattro anni; in particolare che a partire dal 30.6.2016, il Ministero inserisca nei moduli per le statistiche semestrali civili di ogni distretto il numero dei procedimenti pendenti, pervenuti ed esauriti di protezione internazionale e di tutele per i minori non accompagnati;

  • il lavoro della commissione che sta revisionando le piante organiche della magistratura tenga conto della situazione sopra descritta, prevedendo adeguati aumenti di organico per i tribunali più gravati;

  • vengano immediatamente reperite le risorse per colmare i vuoti di organico del personale di cancelleria;

  • vengano riempiti i vuoti di organico della magistratura, ad oggi ammontanti ad oltre mille unità, ulteriormente aggravati dalla diminuzione dell’età pensionabile, attraverso l’indizione di due concorsi all’anno per il reclutamento di magistrati;

  • vengano costituiti albi di mediatori culturali ed interpreti che possano essere utilizzati quali ausiliari del giudice nei procedimenti di protezione internazionale;

  • i compensi degli interpreti vengano adeguati alla prestazione professionale svolta.



Leggi il documento


 



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati