L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

8 aprile 2020

Polonia. Corte Ue: stop norme Camera disciplina giudici

A gennaio la marcia di Varsavia a cui aveva partecipato anche il presidente dell’ANM


poniz varsavia.png

La Polonia deve sospendere immediatamente l’applicazione delle disposizioni nazionali relative alle competenze della camera disciplinare della Corte suprema sui procedimenti disciplinari riguardanti i giudici. Le ragioni di fatto e di diritto fornite dalla Commissione giustificano la concessione delle misure provvisorie. Lo ha stabilito con un'ordinanza in data odierna la Corte di giustizia dell'Unione europea. Sulla questione è pendente un ricorso per inadempimento. La camera disciplinare della Corte suprema polacca, istituita nel 2017, è composta esclusivamente da giudici selezionati dal Consiglio nazionale della magistratura, composto anche da 15 membri eletti dal Sejm, la camera bassa del parlamento polacco.

A gennaio la Commissione europea si era rivolta alla Corte di giustizia dell'Ue chiedendo di imporre misure ad interim al governo di Varsavia, con la sospensione del funzionamento della Camera disciplinare della Corte suprema per i giudici, perché - a suo avviso - le norme non garantivano ne' l'indipendenza ne' l'imparzialità della Camera, composta da giudici scelti dal consiglio nazionale, di cui 15 eletti dal Parlamento polacco. Sempre ad inizio gennaio, c’era stata a Varsavia quella che dai media era stata ribattezzata “la marcia delle mille toghe”: un lungo corteo aperto, appunto, dai magistrati polacchi. Al loro fianco, tutti in toga, i colleghi italiani e quelli venuti da una ventina di Paesi dell'Unione europea. La più importante manifestazione a livello europeo per difendere l'indipendenza della magistratura, gravemente minacciata dalle leggi del governo di maggioranza sovranista al potere dall'autunno 2015 nel più grande paese orientale membro di Ue e Nato. Alla marcia, in rappresentanza dei magistrati italiani, aveva partecipato il presidente dell’ANM Luca Poniz.



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati