L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

16 marzo 2020

La GEC sui termini di trasferimento dei Magistrati verso sedi disagiate

La nota della Giunta Esecutiva Centrale dell'ANM


impresa-tribunale.jpg

Apprendiamo dell’imminente pubblicazione sul Bollettino del Ministero dei provvedimenti di trasferimenti di molti magistrati verso sedi disagiate. Ciò imporrà il trasferimento attraverso il territorio dello Stato, entro 30 gg, di molti colleghi al fine di prendere possesso delle sedi di destinazione. Questi spostamenti appaiono in evidente contrasto con gli ultimi provvedimenti legislativi volti a limitare quanto più possibile i movimenti all’interno del Paese per il rischio di favorire la diffusione del contagio. Chiediamo, pertanto, di stabilire, in via del tutto eccezionale, un termine per la presa di possesso dell’ufficio di destinazione fino a 4 mesi dalla pubblicazione ovvero di rinviare la pubblicazione dei provvedimenti di trasferimento. La Giunta Esecutiva Centrale



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati