L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.

15 maggio 2014

ANM: grave rischio di delegittimazione Procura di Milano


palazzo-giustizia-milano.jpg

L’Associazione Nazionale Magistrati, in relazione alle vicende che nelle ultime settimane hanno coinvolto la Procura della Repubblica di Milano, denuncia il grave rischio di delegittimazione di uno degli uffici da sempre più esposti nel contrasto alla corruzione e alla criminalità organizzata, con attività di indagine che già in passato hanno trovato plurimi riconoscimenti in sede processuale.
Nel pieno rispetto dell'autonomia del Consiglio Superiore della Magistratura, l'ANM chiede che sia l'organo di governo autonomo a compiere e a concludere, nel tempo più breve, gli accertamenti necessari, anche allo scopo di preservare la serenità che occorre ai colleghi milanesi nel loro impegno quotidiano e di tenere indenne l'esercizio della funzione giudiziaria da ogni rischio di attacco strumentale, alimentato anche dalla diffusione di notizie e indiscrezioni relative a fatti ancora oggetto di accertamento.


Roma, 15 maggio 2014



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati