L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

15 dicembre 2019

Possibili rimedi alle decurtazioni delle retribuzioni in caso di malattia e disabilità

Il Comitato Direttivo Centrale ha discusso oggi le iniziative volte ad individuare possibili rimedi alle decurtazioni delle retribuzioni in caso di malattia e disabilità. Con valutazione unanime ha riconosciuto la complessità della questione, che involge aspetti di natura assicurativa e previdenziale, e ritiene che la prima strada da intraprendere sia quella di richiedere, ancora una volta, con fermezza e urgenza un intervento legislativo.
Allo scopo dà mandato al Presidente della A.N.M. di sollecitare una pronta interlocuzione con il Ministro della Giustizia.
Stabilisce fin da ora di fissare all’ordine del giorno del prossimo C.D.C., già programmato al 25 gennaio p.v., il suddetto tema, al fine di essere informato circa l’esito della interlocuzione e di costituire un gruppo di lavoro, che coinvolga anche alcuni tra i proponenti e firmatari della recente iniziativa sottoscritta da oltre duecento magistrati, per una migliore articolazione della proposta formulata e per valutare ogni ulteriore possibile soluzione di temporanea supplenza al legislatore (confronto con i vertici dell’Istituto Nazionale di Previdenza e Mutualità fra i Magistrati Italiani Giovanni Acampora, con il Csm, nonché con Marsh Spa).



stampa
Stampa

Cerca documenti per...

Data

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati