L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

25 luglio 2011

Sezione di Palermo 22.11.2008

Strane incursioni, stranetelefonate, strani messaggi, ed oggi strane scritte (sui muri dellacittà), caratterizzano sempre più il clima pesante nel quale vivonoe operano i cittadini siciliani onesti, e conferma la pienaattività e pericolosità delle organizzazioni criminali.


Strane incursioni, strane
telefonate, strani messaggi, ed oggi strane scritte (sui muri della
città), caratterizzano sempre più il clima pesante nel quale vivono
e operano i cittadini siciliani onesti, e conferma la piena
attività e pericolosità delle organizzazioni criminali.

Ribadendo la propria solidarietà ai diversi colleghi, pure
interessati da queste "stranezze", tra cui Nino Di Matteo, Giacomo
Montalbano, Roberto Piscitello, Leonardo Guarnotta, Fabio Licata,
Laura Vaccaro, la Giunta di Palermo dell'Associazione Nazionale
Magistrati deve ancora una volta esprimere forte preoccupazione per
tali recenti intimidazioni; ritiene che la questione sicurezza deve
rivestire permanente carattere di priorità al fine di garantire
l'effettiva tutela di magistrati chiamati ad operare in una realtà
particolarmente difficile come quella del distretto di Palermo, già
tristemente e notoriamente colpita in passato.



Palermo, 22 novembre 2008



Giuseppe De Gregorio (Anm Palermo)




stampa
Stampa

Cerca documenti per...

Data

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati