L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

11 giugno 2010

Incontri con rappresentanti istituzionali

In data odierna il Presidente, il Segretario generale ed il VicePresidente della Gec hanno incontrato, alle ore 12.00, il Ministroper la semplificazione normativa on. Roberto Calderoli e, alle ore14.30, l'on. Michele Vietti, responsabile giustizia dell'Udc.


In data odierna il Presidente, il Segretario generale ed il Vice
Presidente della Gec hanno incontrato, alle ore 12.00, il Ministro
per la semplificazione normativa on. Roberto Calderoli e, alle ore
14.30, l'on. Michele Vietti, responsabile-giustizia dell'Udc.



Durante i colloqui, oltre a riproporre i contenuti
precedentemente illustrati presso la Commissione giustizia della
Camera l'11 giugno 2008, i rappresentanti della Giunta hanno
manifestato preoccupazione e allarme sia per l'imminente entrata in
vigore del c.d. "decreto sospendi processi" e per i suoi
prevedibili riflessi sulla già precaria efficienza del sistema
giudiziario sia per le proposte governative di riforma  del
sistema retributivo dei magistrati.



Particolare attenzione, inoltre, è stata dedicata alle gravi
disfunzioni derivanti dal divieto di destinare magistrati di prima
nomina alle funzioni requirenti e alle funzioni monocratiche
penali.



I rappresentanti della Giunta hanno, infine, sottolineato altre
problematiche prioritarie, quali l'esigenza di revisione delle
circoscrizioni giudiziarie, il recupero delle spese di giustizia,
il processo civile telematico e la magistratura onoraria.




stampa
Stampa

Cerca documenti per...

Data

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati