L'ANM è l'associazione cui aderisce il 96% circa
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

15 giugno 2010

Al nuovo Ministro della Giustizia On. Mastella

La Giunta dell'Associazione nazionale magistrati invita ilMinistro della Giustizia, on. Clemente Mastella, a presenziare allainiziativa di riflessione e di proposta sui temi dell'ordinamentogiudiziario che si svolgerà il 10 giugno 2006 nell'aula magna dellaCorte di cassazione, con la partecipazione di studiosi e dimagistrati.


Al nuovo Ministro della
Giustizia



Nelle prime dichiarazioni rese dal
nuovo Ministro della Giustizia, sen. Clemente Mastella, vi sono due
aspetti certamente positivi: una pronta percezione delle priorità
politiche e tecniche da affrontare per offrire soluzioni ai
problemi della giustizia italiana  e la forte valenza
simbolica  che si esprime nella dichiarata ricerca di dialogo
e di confronto con tutti coloro che operano nel mondo della
giustizia.



Apprezziamo entrambi questi aspetti
e ci auguriamo che essi rappresentino una costante dell'attività
istituzionale del nuovo Ministro e della equipe di politici e
tecnici che lo affiancherà al Ministero.



Nel chiedere sin d'ora di essere
ricevuta al Ministero per un primo incontro, la Giunta
dell'Associazione nazionale magistrati invita il Ministro a
presenziare alla iniziativa di riflessione e di proposta sui temi
dell'ordinamento giudiziario che si svolgerà il 10 giugno p.v.
nell'aula magna della Corte di cassazione, con la partecipazione di
studiosi e di magistrati.




stampa
Stampa

Cerca documenti per...

Data

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati