L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.

20 dicembre 2014

Deliberato conclusivo del CDC del 20/12/14

Il CDC, nell’evidenziare tutte le criticità del ddl approvato dal Senato in tema di modifica delle disciplina della responsabilità civile dei magistrati, così come compiutamente esposte nel parere illustrato da ANM nel corso dell’audizione davanti alla Commissione Giustizia della Camera del 10 dicembre, con particolare riferimento alla eliminazione del filtro di ammissibilità e alla introduzione come ulteriore fonte di responsabilità del travisamento del fatto e delle prove, nel confermare lo stato di mobilitazione, ritiene necessario adottare ulteriori forme di protesta, in esecuzione di quanto già deliberato dall’Assemblea Generale del 9 novembre.
Pertanto delibera le seguenti iniziative di protesta:



  1. la predisposizione, a cura della GEC, di manifesti che in forma chiara e sintetica espongano le criticità della riforma della responsabilità civile, da affiggere negli Uffici Giudiziari e da pubblicare sul Corriere della Sera, utilizzando lo spazio pubblicitario già acquistato dall’ANM;

  2. l’organizzazione nell’ ambito della Giornata per la Giustizia già indetta per il 17 Gennaio, di appositi momenti di approfondimento, con la presenza degli organi di stampa, sugli effetti distorsivi che sarebbero prodotti dall’ applicazione della nuova normativa in materia di responsabilità civile; 

  3. l’organizzazione in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario, in tutte le Corti di Appello, di conferenze stampa che precedano o seguano le cerimonie e che siano dedicate, anche mediante la distribuzione di appositi comunicati, all’esposizione dei motivi di protesta dell’ANM sulla legge di responsabilità civile.



stampa
Stampa

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati