L'ANM è l'associazione cui aderisce circa il 90%
dei magistrati italiani. Tutela i valori costituzionali, l'indipendenza e l'autonomia della magistratura.
    

4 agosto 2011

Sezione Toscana 17.06.2010

Oggi, 17.6.2010,  nei localidel Tribunale di Firenze in Piazza S.Martino si è tenutal'Assemblea  indetta dalle organizzazioni  facenti partedel 'Patto per la Giustizia ' con la partecipazione  deirappresentanti di questa giunta in persona del presidenteGuttadauro e del Segretario Mariani, del rappresentantedell'associazione nazionale dei magistrati contabili, CarloGreco,  dei magistrati amministrativi Maurizio Nicolosi  nonchè dei rappresentanti dei maggiori sindacati del personaleamministrativo FLP, UIL e CGL, degli avvocati associatidell'OUA   e del Sindacato Avvocati fiorentino .


Oggi, 17.6.2010,  nei locali
del Tribunale di Firenze in Piazza S.Martino si è tenuta
l'Assemblea  indetta dalle organizzazioni  facenti parte
del 'Patto per la Giustizia ' con la partecipazione  dei
rappresentanti di questa giunta in persona del presidente
Guttadauro e del Segretario Mariani, del rappresentante
dell'associazione nazionale dei magistrati contabili, Carlo
Greco,  dei magistrati amministrativi Maurizio Nicolosi  
nonchè dei rappresentanti dei maggiori sindacati del personale
amministrativo FLP, UIL e CGL, degli avvocati associati
dell'OUA   e del Sindacato Avvocati fiorentino .



L'Assemblea è stata 
alquanto  partecipata  dai colleghi e dal personale
amministrativo , molti sono stati gli interventi dopo quelli dei
rappresentanti sindacali .



Al termine della discussione
l'assemblea  del Patto per la Giustizia ha approvato  la
mozione la quale auspica la organizzazione di una manifestazione
congiunta  con tutte le categorie oggi presenti da tenersi
possibilmente in concomitanza  col 1 luglio 2010, giornata
 nella quale l'ANM ha già indetto lo sciopero .con apertura
alla cittadinanza e rivolta ad illustrare le ragioni della
protesta .



Successivamente, la assemblea del
Distretto dell'ANM  ha votato a maggioranza le seguenti due
mozioni :



1) Attuazione della
protesta  mediante sospensione delle attività di
supplenza  con le modalità di cui al vademecum inviato
dall'ANM centrale  come allegato al verbale del CDC del 5
giugno 2010 ad  eccezione dei punti C per il settore civile e
dei punti  C ed E  del settore penale, ovverosia 
con mantenimento dei contatti tra difensori PM e Giudice
.





2) Durata della suddetta
protesta per tutta settimana dal 21 al 25 giugno  con proposta
al CD di prolungarla ad oltranza sino alla conversione in legge del
decreto contenente la manovra economica .



 



SI dà comunicazione  del
presente deliberato ai sottoscrittori del Patto per la Giustizia
perché si attivino presso  le proprie organizzazioni per la
organizzazione della iniziativa comune oggetto del presente
deliberato  entro la giornata del 1 luglio p.v. o quantomeno
entro la conversione del decreto .



I Presidenti delle Sottosezioni
sono invitati a dare attuazione del deliberato facendo riferimento
all'allegato  vademecum del CDC , come limitato dalla odierna
assemblea  per le modalità di attuazione della protesta 
del periodo 21-25 giugno p.v. ..



I colleghi tutti che intendono
aderire allo sciopero del 1 luglio e alle giornate di protesta come
sopra deliberate sono invitati ad affiggere sulla porta della
propria  Aula di Udienza  il deliberato del CdC del 5
giugno 2010  unitamente alla loro dichiarazione di adesione
alla protesta  con l'elenco delle attività di supplenza che
non  verranno poste in essere.



Sono inoltre invitati a
tempestivamente comunicare ai Capi dei propri uffici   la
propria dichiarazione di adesione e la  richiesta al Dirigente
Amministrativo dell'Assistenza del Cancelliere (settore Civile)
dell'Ufficiale Giudiziario (settore Penale)  per le date in
cui hanno fissato udienza nel periodo della protesta .



 



Il Presidente e il Segretario
dell'ANM Toscana



Giuseppina Guttadauro e Isabella
Mariani




stampa
Stampa

Cerca documenti per...

Data

ANM risponde

Le domande e le curiosità sul funzionamento e gli scopi dell'ANM

Poni la tua domanda


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su notizie ed eventi dell'Associazione Nazionale Magistrati